Chiamaci: 328.9219193

pareti insonorizzanti

materiale_sito_web_html_4de237bc.png

Vivere in ambienti rumorosi aumenta i rischi per la salute: una casa dotata di pannelli insonorizzanti non è solo un luogo accogliente, ma anche un posto sicuro. Quando si pensa all’inquinamento, si riflette solo sull’aria e sull’acqua, senza mai fermarsi a considerare che anche l’inquinamento acustico è un problema rilevante. Non poter riposare adeguatamente e vivere in uno stato di tensione generato dai rumori molesti ha effetti deleteri sul sistema cardiovascolare e sul sistema nervoso, ed è tanto più problematico se in casa vivono anche dei bambini. Curare l’isolamento acustico dell’ambiente in cui si vive, con l’aiuto di materiali isolanti e fonoassorbenti è quindi una scelta intelligente.

Il concetto di insonorizzare un ambiente può avere diversi significati. Si parla di insonorizzazione infatti, sia quando si vuole proteggere la propria abitazione dai rumori esterni che quando si vuole ridurre il rumore prodotto all’interno della casa stessa. I materiali fonoassorbenti e fono isolanti servono proprio a questo: evitano la trasmissione di energia sonora tra un ambiente e l’altro ed eliminano le onde sonore ancora presenti dopo che è terminata l’emissione del rumore, cioè il cosiddetto riverbero.

Le pareti in cartongesso, differentemente dalle pareti in laterizi, non seguono la legge della massa, pertanto è possibile realizzare delle partizioni leggere con elevatissime prestazioni fonoisolanti.

Nella tecnologia costruttiva a secco, l’energia sonora viene dissipata dal movimento delle lastre (tipo AKUSTIK ® GIPS, FERMASOUND® o cartongesso normale) e dal materiale fonoassorbente inserito nell’intercapedine.

1. Il sistema costruttivo a secco viene realizzato mediante un sistema portante in profili metallici (guide e montanti), che sarà necessario isolare mediante l’utilizzo di banda acustica.

2. Sarà fondamentale inserire all’interno dei montanti e per tutto il loro spessore pannelli fonoassorbenti, tipo AKUSTIK od eventualmente prodotti fibrosi come lana di roccia o lana di vetro.

3. È necessario ricordare che le pareti a singola orditura metallica saranno altamente performanti in assenza di ponti acustici, come scatole elettriche, quadri elettrici, ecc. Qualora su suddette pareti siano previsti molteplici di tali elementi, sarà consigliabile utilizzare sistemi a doppia orditura metallica con il posizionamento di lastre anche nell’intercapedine che non dovranno essere in alcun modo forate.

4. Le pareti dovranno essere realizzate con lastre doppie (una lastra accoppiata con isolante acustico e l’altra di cartongesso o ), montate a giunti sfalsati per evitare ponti acustici.

Con sede nella provincia di Alessandria Ditta Gartu- soluzioni interni realizza pareti insonorizzanti in cartongesso anche a Tortona,Voghera,Valenza,Casale Monferrato,Ovada, Acqui Terme, Serravalle Scrivia e Genova